La Palmacci Autoricambi - Rettifiche Motori è il frutto della passione per la meccanica e dell’estro creativo del suo fondatore, il Sig. Cesare Palmacci. Dall’applicazione ad un torchio di un cric di una jeep americana del ’44, realizzata all’età di 14 anni, sino all’attuale struttura commerciale e manifatturiera, di tempo ne è trascorso.

Sono cambiati i motori, le autovetture, i materiali, la tecnica costruttiva e riparativa, sono passate mode e tendenze sociali, ma il Sig. Cesare continua con incessante vigore ad essere presente in azienda. Dall’alto della sua esperienza è il punto di riferimento per i suoi dipendenti e per gli amici meccanici ogni qualvolta si presenti una problematica particolare: il suo trascorso, il suo intuito, la sua creatività, sapranno sicuramente suggerire la soluzione migliore.

La storia
1950
Dopo aver svolto come dipendente attività di riparazione di motociclette e motori vari, eccellendo in particolare nella sistemazione e registrazione di cambi Campagnolo, incoraggiato dai complimenti della clientela, il Sig. Cesare decide di fare il grande passo e di mettersi in proprio: nasce l’Officina di riparazioni meccaniche in via Olmata a Terracina. Si effettuano riparazioni di biciclette, ciclomotori e motozappe.
1958
Affianca all’attività riparativa la produzione di motozappe montando su motori Lombardini telai ottenuti a partire da stampi in legno.
1960
La crescente motorizzazione della società italiana spinge il Sig. Cesare a concentrare gli sforzi sul settore automobilistico: attraverso l’acquisto di una alesatrice per cilindri, di un tornio, nonché costruendosi in proprio una levigatrice per cilindri, inizia a trasformare la sua Officina di via Olmata da officina di riparazioni ad officina di rettifiche motori.
1965
L’alta qualità delle lavorazioni rende la ditta Palmacci Cesare leader sul mercato locale delle rettifiche motori; si procede all’assunzione di ulteriore personale.
1970
All’attività di rettifiche motori si affianca quella di vendita ricambi ed accessori per auto. L’ampliamento di attività e la crescente domanda richiedono spazi più ampi, che vengono reperiti attraverso l’acquisto di due locali siti in via Appia km 100,00 a Terracina.
1975
Anche i nuovi spazi ben presto divengono insufficienti a garantire un adeguato livello di servizio al cliente, per cui ci si trasferisce negli attuali locali siti in via Appia n° 132.
OGGI
Attualmente la Palmacci Autoricambi – Rettifiche Motori è un’azienda con un magazzino ricambi di 2000 mq disposto su tre livelli ed un’officina di rettifica di 600 mq, oltre ad una sala da 30 posti per corsi di aggiornamento e formazione professionale tenuti da esperti della materia. Con più di 21.000 codici prodotto disponibili siamo in grado di fornire in tempo reale, o al massimo entro 24 h per i modelli più vecchi, qualunque pezzo di ricambio ed accessorio per auto. La scelta fatta sin dall’inizio di offrire ricambi ed accessori di alta qualità sul mercato dell’after-market indipendente è stata premiata negli anni dalla nostra clientela, che ci ha ripagato con la sua stima, fiducia e fedeltà. In tempi più recenti, la giustezza di tale politica commerciale è stata ulteriormente avvalorata dal Regolamento CE n° 1400/2002 (il c.d. Regolamento Monti). Esso, infatti, amplia il concetto di “ricambio originale”, ricomprendendovi anche i prodotti immessi sul mercato da una rete distributiva diversa da quella della casa costruttrice dell’autoveicolo, purchè siano tecnicamente identici a quelli impiegati sul veicolo nuovo (in sostanza si tratta dei ricambi fabbricati dai fornitori di primo impianto ma distribuiti attraverso l’aftermarket indipendente).
Inoltre introduce il concetto di “ricambio di qualità corrispondente all’originale”: vi rientrano i prodotti che possiedono la stessa qualità del ricambio originale, oppure una qualità superiore ad esso. Il 98 % dei nostri articoli è costituito da ricambi originali o di qualità corrispondente all’originale (se non superiore) nelle accezioni datene dal Regolamento Monti, a tutta garanzia della qualità e sicurezza della riparazione resa all’automobilista.